LEGÀMI ARMONICI

27 aprile ore 10.00  – LICEO STATALE A. MANZONI, Auditorium Salvezza

Racconti per immagini, poesia e suoni tratti dal silent book di Paola Formica “Cuore di tigre” sui diritti e sulla tutela dell’infanzia. Nel libro vengono usate le illustrazioni per rappresentare la storia di una sposa bambina che trova dentro di sé la forza per fuggire dal proprio destino. Attraverso le illustrazioni, l’autrice racconta la storia con le sue emozioni.

Partecipa Yasmin Abo Loha, segretario generale di Ecpat Italia onlus, movimento nato nel 1994 e  divenuto associazione nel ‘99 che puntò ad introdurre nell’ordinamento giuridico italiano misure sanzionatorie per ogni forma di sfruttamento sessuale dei minori e che oggi aspira ad un mondo che veda i bambini “crescere liberi dallo sfruttamento sessuale, secondo quanto previsto nella Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e nelle risoluzioni votate dai congressi mondiali tenutisi a Stoccolma (1996), Yokohama (2001) e Rio de Janeiro (2008)”.

Anche quest’anno il Liceo “Manzoni” di Latina partecipa a Lievito nella sezione dedicata alle scuole e la dirigente scolastica Paola Di Veroli ha accolto in modo molto positivo l’invito di Antonietta Coletta e Nicoletta Nicoletti a dare voce al silent book di Paola Formica “Cuore di tigre”.

Non è semplice pensare una didattica nuova, reale, incisiva, ”formativa”e l’obiettivo di questo incontro è offrire al pubblico spunti di riflessione su tematiche estremamente attuali e impegnative, attraverso l’uso dei diversi linguaggi, verbali e non verbali.

“Legàmi armonici” sarà un racconto per immagini, musica e parole che avrà come protagonisti gli alunni delle classi del liceo musicale e delle scienze umane del Manzoni.

Guidate e guidati dalle professoresse Rossella Corsetti, Ermelinda De Feo, Lalla Orsini, i ragazzi hanno creato la loro interpretazione del silent book “Cuore di Tigre”.

Gli alunni che saranno protagonisti sono tutta la classe 4BU e la 3EU, mentre per il liceo musicale Noemi Marangon, Lisa Francioni, Angelica Ubaldi, Marta Vettoretti, Aurora Gigi, Emanuele Macone, Lapo Salvatelli, Davide Sciarretta, Natale Gulotta, Riccardo Rettaroli e Roberta Valente.

La realizzazione di questo progetto è stata possibile grazie al lavoro svolto dai docenti Rossella Corsetti, Patrizia Randich, Lalla Orsini, Ermelinda De Feo, Grazia Voglino, Galia Marzi, Gianfranco e Gianni Cellacchi, Salvatore Campo, Giulio Di Pietro, Stefania Cimino e Nando Martella. Collaborazione tecnica: Erasmo Di Maio.


 

 

 

Annunci